Lello Arena inizia a parlare e noi lo stiamo a sentire. Racconta di un gruppo di ragazzi che giocano per le vie di San Giorgio a Cremano, poi di un altro che fa teatro in un garage, quindi di una comitiva che si ritrova sempre per giocare a calcio. Lello racconta e noi lo stiamo a sentire, perché quei ragazzi sono lui stesso, Enzo Decaro, Alfredo Cozzolino, Carmine Faraco. E, stella polare sopra tutti, Massimo Troisi. Ma non il Troisi degli incassi miliardari, della Coppa Volpi, della cultura di massa, no, piuttosto il Massimo vien ‘cca, quello degli amici, dell’intimità, delle radici. E ad aprire e chiudere i ricordi, l’unica persona che ci ha fatto vedere com’era un tempo Massimo Troisi e come sarebbe potuto essere adesso: Gerardo Ferrara, la sua controfigura ne Il postino.

 
 

ORARI:

MARTEDI  21.00